Sai che il legno non spreca energia?

Oggi si parla sempre più spesso di energie rinnovabili, ricavate da fonti naturali che si rigenerano, come il sole, il vento e l’acqua.
Ma c’è un altro modo per contribuire alla sostenibilità del pianeta: non sprecare energia.

L’attenzione ai consumi si sta facendo strada nella nostra vita influenzando tante scelte d’acquisto, dall’automobile al frigorifero. Nel caso degli edifici la certificazione energetica dà maggior valore agli immobili con basso dispendio energetico; il prezzo di mercato aumenta, il consumo in bolletta si riduce.

Forse non tutti sanno che porte e finestre, proprio perchè responsabili del passaggio di luce e aria, sono anche i principali artefici di dispersione termica. Un infisso di qualità è tale quando svolge bene il suo compito, senza dissipare troppa energia.